MESSICO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Messico: Lopez Obrador auspica "professionalità" da direttore di piattaforma social (2)

Città del Messico , 21 gen 15:15 - (Agenzia Nova) - Si tratta di una nuova pagina della polemica sulla quale da giorni insiste Lopez Obrador. Il tema è entrato nell'agenda del presidente messicano dopo il blocco operato da Twitter sul profilo del presidente statunitense Donald Trump. "Una cosa che non mi è piaciuta", aveva detto Lopez Obrador all'indomani della decisione presa nel pieno delle proteste a Capitol Hill, è "la censura. Non mi piace che nessuno sia censurato e gli sia tolto il diritto a trasmettere messaggi, su Twitter o su Facebook". "Non sono d'accordo su questo", ha sottolineato il presidente. "Dobbiamo autolimitarci, tutti, e garantire la libertà", ha proseguito il presidente stigmatizzando il meccanismo secondo cui "ti censuro e non puoi più trasmettere. Noi siamo a favore delle libertà. Una delle cose più importanti degli ultimi tempi, una rivoluzione, è stata proprio il fatto che con le reti sociali si sono garantite le libertà. La gente ha potuto comunicare liberamente, senza censura", si è inaugurata "la comunicazione circolare, e non possono essere fatti passi indietro", ha sottolineato Lopez Obrador. (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE