COREA DEL SUD

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Corea del Sud: inflazione beni alimentari tra le più alte dell'Ocse

Seul, 08 mar 07:27 - (Agenzia Nova) - La Corea del Sud è il quarto tra i Paesi membri dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse) per l'aumento dei prezzi dei beni alimentari. Lo riferisce il quotidiano "Korea Herald", che cita i dati forniti da quell'organizzazione e dall'ente statistico coreano. Nel mese di gennaio 2021 i prezzi di beni alimentari e bevande non alcoliche sono aumentati complessivamente del 6,5 per cento su base annua, più del doppio rispetto alla media dei Paesi Ocse (3,1 per cento). L'aumento è dovuto in parte agli effetti dell'influenza aviaria sulla disponibilità di carne avicola. Gli unici Paesi dell'Ocse a registrare un aumento più marcato dei prezzi dei beni alimentari sono stati Turchia, Cile e Islanda, dove l'inflazione dei beni alimentari si è attestata rispettivamente al 18,1, 7,8 e 6,7 per cento. Nel mese di febbraio la Corea del Sud ha registrato un ulteriore aumento del tasso di inflazione dei beni alimentari: 9,7 per cento, l'aumento più marcato da agosto 2011. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE