SPAGNA

 
 

Spagna: Alvarez (Ugt), mancato aumento salario minimo "tradimento" del governo

Madrid, 22 gen 09:17 - (Agenzia Nova) - Per l'aumento del salario minimo in Spagna è necessaria una mobilitazione in modo da combinare il negoziato con il governo con una pressione a livello di opinione pubblica. Lo ha affermato il segretario dell'Unione generale dei lavoratori (Ugt), Pepe Alvarez, in un'intervista al quotidiano "Cinco Dias". Siamo consapevoli "dell'appoggio pubblico di Unidas Podemos, ma ci interessa l'esecutivo nel suo insieme", ha detto Alvarez. Per questo motivo il sindacato ha annunciato uno sciopero generale contro il governo per chiedere all'esecutivo di rispettare le riforme sociali e del lavoro concordate tra il Partito socialista operaio (Psoe) e Unidas Podemos. "Il fatto che l'aumento del salario minimo non sia stato affrontato dal governo è una questione di estrema gravità nelle nostre relazioni con l'esecutivo e dal mio punto di vista è un tradimento", ha attaccato Alvarez. A questo proposito il segretario dell'Ugt si è detto fiducioso di "vincere questa battaglia" entro l'estate. "Ricorderemo al governo ogni giorno dell'anno che questo è un debito che hanno un aumento dello 0,9 per cento non è sufficiente per noi. Deve essere un aumento che ci mette chiaramente sulla strada di 1.200 euro alla fine della legislatura", ha concluso. (Spm)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE