LIBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Libia: domani a Sirte il voto sul nuovo governo, ma la fiducia è in bilico

Tripoli, 07 mar 18:19 - (Agenzia Nova) - La fiducia al nuovo Governo di unità nazionale (Gun) della Libia guidato dal premier designato Abdulhamid Dabaiba è forte in dubbio a poche ore dal voto previsto domani. “Agenzia Nova” ha appreso che decine di deputati libici si stanno recando in queste ore a Sirte, città “neutrale” a metà strada fra Tripoli e Bengasi, dove dovrebbe riunirsi la Camera dei rappresentanti (il parlamento libico eletto nel 2014 e ad oggi diviso in tre tronconi) in una simbolica sessione unificata per garantire la fiducia alla squadra presentata venerdì 5 marzo dal capo del governo designato. Il condizionale è d’obbligo perché sull’esito della votazione pendono numerose variabili. Teoricamente, la lista di 27 ministri, due vicepremier, sei sottosegretari del nuovo governo ha bisogno della maggioranza semplice di 91 voti per ottenere la fiducia. Ma un gruppo di 42 deputati di Tripoli ha formalmente chiesto di rinviare la sessione di domani perché, a loro dire, bisogna prima votare una modifica costituzionale che richiede un quorum di 120 voti. (segue) (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE