USA

 
 

Usa: Senato boccia mozione di incostituzionalità per impeachment Trump

New York, 26 gen 22:24 - (Agenzia Nova) - Il Senato federale degli Stati Uniti ha respinto una mozione repubblicana per dichiarare incostituzionale la messa in stato d'accusa dell'ex presidente, Donald Trump, che deve rispondere di "incitamento alla rivolta" in seguito all'irruzione dei suoi sostenitori in Campidoglio avvenuta il 6 gennaio. Lo riferiscono i media Usa, sottolineando che la mozione presentata dal senatore repubblicano Rand Paul - che riteneva incostituzionale sottoporre a impeachment un presidente non più in carica - è stata bocciata da 55 senatori. Il procedimento, quindi, inizierà regolarmente il 9 febbraio, ma la votazione odierna rappresenta una buona notizia per Trump, considerato che più di un terzo del Senato - 45 legislatori - ha manifestato la sua opposizione all'impeachment. Il quotidiano "Washington Post" evidenzia che i 45 senatori in questione sarebbero pronti a sostenere l'ex presidente prima del suo imminente processo di impeachment, che potrebbe quindi concludersi con l'assoluzione. I media Usa sottolineano che dei 55 senatori che hanno votato contro la mozione di incostituzionalità, cinque appartengono al Partito repubblicano. Tutti e 100 i senatori, prima del voto, hanno giurato uno alla volta come giudici del secondo processo di impeachment contro Trump, impegnandosi a garantire "giustizia imparziale" nel giudicare l'ex inquilino della Casa Bianca. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE