LIBIA

 
 

Libia: operazioni Irini ispeziona nave cargo partita dall’Egitto e diretta a Bengasi

Roma, 07 mar 13:44 - (Agenzia Nova) - Eunavfor Med “Irini”, la missione aeronavale dell'Ue nel Mediterraneo per l'attuazione dell'embargo dell'Onu sulle forniture di armi alle parti in conflitto in Libia e il contrasto al contrabbando di petrolio, ha condotto ieri un’ispezione bordo della nave New Moon, cargo battente bandiera dell'Unione delle Comore, partita da Alessandria (Egitto) il 4 marzo 2021 e diretta a Bengasi (Libia). L’equipaggio della nave ammiraglia HS Aegean è salito a bordo della nave in acque internazionali, a circa 47 miglia nautiche a nord est del porto di Tobruk (Libia), spiega Irini in un comunicato stampa. “La squadra di imbarco ha verificato la documentazione disponibile a bordo e ha ispezionato il carico. Non è stato trovato nulla di sospetto e la nave è stata dichiarata libera di procedere per la sua rotta. La procedura si è svolta senza intoppi e l'imbarco è avvenuto in un'atmosfera di collaborazione sia per il comandante che per l'equipaggio”, spiega la nota. Si tratta della settima attività di imbarco dall'inizio dell'operazione Ue che applica le risoluzioni 2292 (2016) e 2526 (2020) del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, riguardanti l'embargo sulle armi alla Libia. In undici mesi l'operazione ha indagato su più di 2.200 navi, ha condotto 88 approcci amici, sette ispezioni e una deviazione. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE