MYANMAR

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Myanmar: la Cina si dice pronta a impegnarsi con le parti per risolvere la crisi

Pechino, 07 mar 11:33 - (Agenzia Nova) - La Cina è pronta a impegnarsi con tutte le parti in causa per contribuire a risolvere la crisi in Myanmar, aperta da un colpo di Stato militare lo scorso primo febbraio. Lo ha dichiarato oggi in conferenza stampa il ministro degli Esteri della Repubblica popolare, Wang Yi, ricordando che Pechino è un Paese “completamente amico” del Myanmar. In passato Wang era già intervenuto sulla questione, sottolineando come la crisi sia “un affare interno” a Naypyidaw. La Cina, inoltre, si è sempre rifiutata di approvare una risoluzione di condanna del golpe militare in sede di Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE