TURCHIA-EGITTO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Turchia-Egitto: ministro Difesa Akar, valori comuni porteranno presto nuovi sviluppi

Ankara, 06 mar 19:06 - (Agenzia Nova) - Nuova, importante apertura della Turchia nei confronti dell’Egitto. Dopo le dichiarazioni concilianti dell’ambasciatore turco a Roma, Murat Salim Esenli, che in un’intervista ad “Agenzia Nova” ha evidenziato i punti di convergenza tra il Cairo e Ankara “legati alla stabilità in Nord Africa o in Medio Oriente”, inclusa la Libia, oggi il ministro della Difesa, Hulusi Akar, ha parlato di “valori comuni” che potrebbero portare a “sviluppi diversi” nei prossimi giorni. “Abbiamo molti valori storici e culturali in comune con l'Egitto. Riteniamo che potrebbero esserci sviluppi diversi nei prossimi giorni", ha affermato Akar all'agenzia di stampa ufficiale turca “Anadolu”. Secondo Akar, l'Egitto ha "rispettato" i limiti della piattaforma continentale della Turchia quando il Cairo ha presentato una gara d'appalto per l'esplorazione di idrocarburi nel Mediterraneo orientale, circostanza decritta dal ministro come uno "sviluppo molto importante". I rapporti tra i due Paesi sono notevolmente peggiorati a partire dal 2013, dopo l’estromissione del presidente egiziano Mohamed Morsi, esponente dei Fratelli musulmani e alleato del presidente Tayyip Erdogan, da parte dell’allora ministro della Difesa Abdel Fatah al Sisi, oggi al potere al Cairo. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE