REGNO UNITO

 
 

Regno Unito: governo offre incentivi economici a cittadini Ue per lasciare il Paese

Regno Unito: governo offre incentivi economici a cittadini Ue per lasciare il Paese
Londra, 27 gen 08:58 - (Agenzia Nova) - Il governo britannico avrebbe iniziato a fornire incentivi economici a cittadini europei residenti nel Regno Unito affinché abbandonino il Paese, e ben prima del termine ultimo per presentare domanda per ottenere il "settled status", il programma di residenza speciale per i cittadini Ue. Secondo fonti stampa britanniche, a partire dal 1 gennaio il governo avrebbe "silenziosamente" esteso ai cittadini europei il programma di "rientro volontario" nel proprio Paese d'origine, dove lo Stato britannico offre supporto economico per facilitare l'uscita del cittadino straniero dal territorio nazionale. Gli incentivi includono il pagamento del costo del volo di rientro, e fino a 2 mila sterline (poco più di 2.200 euro) come "aiuto per la risistemazione". Il piano dovrebbe applicarsi a cittadini europei in difficoltà sociali o finanziarie residenti nel Regno Unito, ma alcune associazioni hanno fatto presente come questa iniziativa collida con i proclami che il governo aveva fatto alcuni mesi fa, secondo cui avrebbe "fatto di tutto" affinché i cittadini europei residenti nel Regno facessero domanda per il "settled status", il cui termine ultimo per presentare domanda è il 30 giugno 2021. Fonti del governo fanno sapere che il programma sarebbe stato esteso per offrire una possibilità a quelle persone che non vogliono ottenere lo status, e non intendono rimanere nel Regno Unito oltre il 31 giugno, pertanto l'estensione del programma ai cittadini europei sarebbe da vedersi più come un aiuto che un incentivo ad andarsene. (Rel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE