SLOVENIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Slovenia: Parlamento Ue discuterà sulla libertà dei media nel Paese (5)

Lubiana, 04 mar 17:16 - (Agenzia Nova) - Eana ha inoltre chiesto alle autorità slovene "di trovare un modo per ripristinare la normalità ". La reazione segue alla decisione dell'Ufficio del governo sloveno per le comunicazioni (Ukom) di non pagare il sussidio statale per il servizio pubblico a gennaio. Secondo Ukom non esisterebbe "alcuna base giuridica per farlo" perché il contratto per la fornitura del servizio pubblico tra Ukom e "Sta" non è stato rinnovato per quest'anno. Il direttore di "Sta", Bojan Veselinovic, ha replicato al rifiuto sottolineando che il settimo pacchetto di misure contro le conseguenze economiche del Covid-19 stabilisce chiaramente che vengano erogati dei i fondi dal bilancio statale anche per quest'anno. I rappresentanti dei giornalisti di "Sta" hanno dichiarato che la decisione di Ukom è il proseguimento del tentativo di "smantellare e distruggere" l'agenzia. (segue) (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE