BREXIT

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Brexit: lealisti nordirlandesi annunciano fine sostegno ad Accordi venerdì santo (2)

Londra, 04 mar 09:33 - (Agenzia Nova) - Nella giornata di ieri il governo britannico ha lasciato intendere di essere pronto a "estendere unilateralmente" il periodo di grazia attualmente in vigore fino al primo aprile sui controlli doganali sulle merci in transito dalla Gran Bretagna all'Irlanda del Nord. I controlli sono stati introdotti come parte del nuovo regime doganale in seguito alla definitiva uscita del Regno Unito dall'Unione europea, all'interno del cosiddetto "protocollo nordirlandese" contenuto nell'accordo Brexit. Durante il periodo di grazia i controlli doganali non vengono interamente applicati, soprattutto su merci quali prodotti alimentari altamente deperibili, animali vivi e piante. A partire dal prima aprile tuttavia i controlli dovrebbero essere interamente applicati, in seguito al termine previsto del periodo di grazia concordato con Bruxelles al 31 marzo. Il Regno Unito ha chiesto all'Unione europea un'estensione del periodo di grazia fino al 2023, ma Bruxelles sinora non si è detta favorevole a tale estensione. (Rel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE