BREXIT

 
 

Brexit: ministro Esteri irlandese, "Ue negozia con partner di cui non può fidarsi"

Londra, 04 mar 13:27 - (Agenzia Nova) - Secondo quanto dichiarato dal ministro degli Esteri irlandese Simon Coveney, l'Unione europea starebbe negoziando in materia di Brexit con "un partner di cui non può fidarsi". Nella giornata di ieri il governo di Londra aveva affermato infatti che avrebbe "unilateralmente esteso" il cosiddetto "periodo di grazia" sui controlli delle merci che transitano tra la Gran Bretagna e l'Irlanda del Nord, una mossa che l'Unione europea ha definito "un'infrazione del diritto internazionale". Durante il periodo di grazia, che negli accordi durerà solamente fino a fine marzo, i controlli sulle merci in transito non sono interamente applicati. L'Irlanda del Nord è infatti rimasta parte del mercato unico europeo, pur essendo formalmente uscita dall'Unione europea, per cui tutte le merci in entrata provenienti dalla Gran Bretagna dovrebbero essere sottoposte agli stessi controlli a cui sarebbero sottoposte se entrassero nell'Unione europea. Il Regno Unito ha annunciato nella giornata di ieri che estenderà unilateralmente il periodo di grazia fino a ottobre, anche senza l'approvazione di Bruxelles. Coveney ha affermato che dei progressi sarebbero stati fatti tra le due parti per quanto concerne il protocollo nordirlandese, ma "il tempismo del Regno Unito" nell'annunciare questa decisione unilaterale "non avrebbe potuto essere peggiore".


(Rel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE