EGITTO-SUDAN

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Egitto-Sudan: Al Sisi a Khartum segna il riavvicinamento tra i due paesi in chiave anti-etiope

Il Cairo, 06 mar 18:50 - (Agenzia Nova) - Il presidente dell’Egitto Abdel Fatah al Sisi ha compiuto oggi una rara visita in Sudan al vertice di una delegazione di alto livello dal chiaro significato politico: Il Cairo e Khartoum fanno quadrato contro l’Etiopia. Al suo arrivo a Khartoum, il capo dello Stato egiziano ha tenuto un vertice con il generale Abdel Fatah al Burhan, presidente del Consiglio sovrano al potere nel Paese africano. L'agenda di questo lungo vertice è stata incentrata sui mezzi per rafforzare i legami bilaterali, prima di tutto in ambito militare, e sugli sviluppi della Grande diga della rinascita etiope (Gerd) data la volontà di Addis Abeba di procedere in modo unilaterale al riempimento del bacino della diga in estate. Eventualità, quest’ultima, che potrebbe ridurre la portata d’acqua del Nilo, con possibili ricadute sulle risorse idriche dei paesi a valle, ovvero Egitto e Sudan. Al Sisi ha incontrato anche il generale Mohamed Daklu, primo ministro sudanese, e anche qui la Gerd è stata al centro delle discussioni. La visita corona un riavvicinamento politico, diplomatico e anche militare tra i due paesi in corso da mesi. (segue) (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE