OSCE

 
 

Osce: ministra Esteri svedese Linde, risolvere conflitti con sicurezza comprensiva

Vienna, 14 gen 10:24 - (Agenzia Nova) - Le priorità della presidenza svedese dell'Osce puntano a contribuire alla risoluzione dei conflitti, in quanto le minacce alla pace internazionale e le sofferenze causate sono inaccettabili. Lo ha dichiarato la presidente di turno dell'Osce, la ministra degli Esteri svedese Anne Linde, illustrando oggi le priorità della presidenza di turno della Svezia che ha preso il testimone nel 2021 da quella dell'Albania. "La nostra priorità è di concentrarci sui principi comuni", ha dichiarato Linde citata da un tweet dell'Osce. "Per risolvere i conflitti ed evitare future crisi, bisogna attenersi al concetto della sicurezza comprensiva", ha affermato la ministra svedese riconoscendo che la sicurezza politica ed economica, i diritti umani, lo stato di diritto, l'uguaglianza "sono interrelati ed interconnessi". "Metterò un'enfasi speciale nel rafforzamento dell'uguaglianza di genere. Cercheremo di rafforzare il ruolo delle donne nell'economia", ha dichiarato. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE