TUNISIA

 
 

Tunisia: manifestazione di protesta dell’opposizione nel centro di Tunisi

Tunisi, 06 mar 15:37 - (Agenzia Nova) - Nuove proteste sono in corso oggi nel centro di Tunisi dopo la condanna a sei mesi di carcere dell’attivista della comunità Lgbtq, Rania Amndouni, e la morte di Abdessalem Zayen, 29enne malato di diabete deceduto nel carcere di Sfax perché privato dell'insulina. Il corteo ha sfilato per l’Avenue Bourguiba, centrale viale della capitale dove ha sede il ministero dell’Interno, mostrando striscioni e cartelli per esprimere solidarietà ai dimostranti arrestati e chiedere “la fine del sistema di potere corrotto” guidato dal partito islamista Ennahda. “Ghannouchi assassino! Via Ennahdha!”, hanno gridato alcuni dimostranti in riferimento al presidente del parlamento e leader del partito musulmano, Rachid Ghannouchi. Rispondendo all'appello lanciato dal partito di sinistra Watad, la manifestazione organizzata sotto lo slogan “Tunisia libera!” ha riunito diverse centinaia di persone. Amdouni, 26 anni, è stata arrestata il 27 febbraio dopo che lei stessa si era recata alla stazione di polizia per sporgere denuncia per minacce nei suoi confronti. Gli agenti, tuttavia, l’hanno arrestata e ieri il giudice ha inflitto una condanna a sei mesi di reclusione con esecuzione immediata per “oltraggio a pubblico ufficiale” e “attentato alla morale pubblica”. Abdessalem Zayen, insulino-dipendente, è morto martedì 2 marzo sotto la custodia della polizia a Sfax perché privato della sua dose insulina. (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE