CIPRO

 
 

Cipro: Nicosia, apertura a britannici vaccinati scaturita da indecisione Ue su passaporti vaccinali

Londra, 06 mar 16:04 - (Agenzia Nova) - La decisione presa dalle autorità di Cipro di consentire l'ingresso nel Paese ai cittadini britannici vaccinati prima di quelli europei è stata incentivata dalla riluttanza dell’Unione europea a prendere una posizione decisiva sui certificati di vaccinazione Covid-19. Lo ha detto il vice ministro del Turismo cipriota, Savvas Perdios, in una intervista al quotidiano britannico “Guardian”. Cipro ha stabilito di aprire dei corridoi per quei cittadini britannici in possesso del certificato vaccinale a partire dal primo maggio. Una mossa per favorire il turismo locale e “dare chiarezza" al comparto. "Abbiamo ritenuto di doverlo annunciare perché non sappiamo quando sarà raggiunto un accordo a livello europeo", ha detto Perdios. “Per le persone che viaggeranno qui, volevamo dare la certezza che Cipro sarà pronta ad accoglierle. La pianificazione del viaggio richiede certezza”, ha aggiunto. L’annuncio è arrivato nella serata di giovedì proprio mentre era in corso un dibattito a livello europeo sulla proposta della Grecia e di altri Paesi di istituire il passaporto vaccinale per facilitare gli spostamenti all’interno dell’Unione.
(Rel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE