SARDEGNA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Sardegna: da lunedì test obbligatori per chi arriva nell'isola, Solinas ha firmato l'ordinanza (2)

Cagliari , 06 mar 09:33 - (Agenzia Nova) - Attraverso il portale o l'app, i passeggeri dovranno dare atto di essere vaccinati (entrambe le dosi) o si essersi sottoposti con esito negativo all'esame diagnostico molecolare del tampone rino-faringeo per Covid-19 e/o sottoposizione all'esame del tampone antigenico, con esito negativo eseguito non oltre le 48 ore dalla partenza. Per i passeggeri non vaccinati o che non si sono sottoposti a tampone, prima della partenza devono recarsi nelle aree apposite in porti e aeroporti e sottoporsi al tampone rapido antigenico. In caso di esito negativo sarà raccomandato, oltre che di utilizzare correttamente i Dispositivi di protezione individuale, di evitare i contatti con altre persone e sottoporsi nuovamente a tampone antigenico al quinto giorno successivo a quello di sottoposizione al primo tampone. In caso di esito positivo, la persona dovrà seguire le ordinarie procedure previste dalla normativa vigente per i casi Covid-19 positivi; recarsi, entro 48 ore dall'ingresso nel territorio regionale, presso una struttura autorizzata (pubblica o privata accreditata) e sottoporsi al tampone molecolare, a proprie spese, con onere per la struttura stessa di darne comunicazione all'Azienda sanitaria territorialmente competente; porsi obbligatoriamente in isolamento fiduciario, dall'ingresso in Sardegna per i successivi dieci giorni, presso il proprio domicilio, con l'impegno di darne comunicazione al proprio medico di medicina generale, al pediatra di libera scelta o, per i non residenti, all'Azienda sanitaria territorialmente competente per il tramite del numero verde. L'assessorato regionale della Sanità ha già stretto l'accordo con le società di gestione aeroportuale, nonché con l'autorità del sistema portuale del mare di Sardegna. L'ordinanza sarà valida dall'8 marzo e fino al 24 marzo 2021. (Rsc)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE