SPECIALE SCUOLA

 
 

Speciale scuola: Galli (Sacco), vaccino a bimbi e ragazzi il prima possibile

Milano, 15 gen 15:15 - (Agenzia Nova) - Sulla scuola “il discorso trasporti, che è un discorso cardine, realisticamente non riusciremo a gestirlo in sicurezza. I progressi fatti sono piuttosto ridotti". Lo ha dichiarato a Buongiorno, su SkyTg24, Massimo Galli, direttore del dipartimento Malattie Infettive dell'ospedale Sacco. Per riaprire le scuole “non vedo che due vie - ha aggiunto - tentare una diagnostica estesa per l’identificazione rapida di eventuali problemi in ambito scolastico e rendere il più rapida possibile la vaccinazione perlomeno degli insegnanti e del personale, per poi ragionare anche sui ragazzi. Purtroppo il vaccino si può fare dai 16 anni in su". Rispondendo alla domanda se vaccinerebbe anche i ragazzi più giovani, Galli ha detto: “appena fosse possibile, perbacco sì. Più si è giovani e meno facilmente ci si infetta e ci si ammala gravemente, però il pool dei giovani, dei bambini e anche dei piccolissimi, che hanno molte interazioni sociali tra di loro, è un serbatoio importante per l'infezione di tutto il resto della popolazione e dei più anziani. In Italia si è discusso per anni se vaccinare i bambini per l'influenza e ci si è arrivati solo quest'anno, mentre in altri Paesi lo si fa da tempo” ha concluso. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE