UE

 
 

Ue: Easa, sì a ritorno in servizio Boeing 737 Max

Bruxelles, 27 gen 12:59 - (Agenzia Nova) - L'Agenzia dell'Unione europea per la sicurezza aerea (Easa) ha dato la sua approvazione per il ritorno in servizio di una versione modificata del Boeing 737 Max, imponendo un pacchetto di aggiornamenti software, rilavorazioni elettriche, controlli di manutenzione, aggiornamenti del manuale delle operazioni e addestramento dell'equipaggio che permetteranno all'aereo di volare in sicurezza nei cieli europei dopo quasi due anni a terra. Lo si apprende dall'Easa. "Abbiamo raggiunto un traguardo significativo su una lunga strada", ha affermato il direttore esecutivo dell'Easa, Patrick Ky. "A seguito di un'ampia analisi dell'Easa, abbiamo stabilito che il 737 Max può tornare in servizio in sicurezza. Questa valutazione è stata effettuata in piena indipendenza da Boeing o dalla Federal Aviation Administration e senza alcuna pressione economica o politica: abbiamo posto domande difficili fino a quando non abbiamo ottenuto risposte e abbiamo spinto per soluzioni che soddisfacessero i nostri rigorosi requisiti di sicurezza. Abbiamo effettuato i nostri test di volo e sessioni al simulatore e non ci siamo affidati ad altri", ha spiegato. "Sia chiaro che questo viaggio non finisce qui", ha aggiunto. "Abbiamo piena fiducia che l'aereo sia sicuro, che è il presupposto per dare la nostra approvazione. Ma continueremo a monitorare da vicino le operazioni del 737 Max quando l'aereo riprenderà il servizio. Parallelamente, e su nostra insistenza, Boeing si è anche impegnata a lavorare per migliorare ulteriormente il velivolo nel medio termine, al fine di raggiungere un livello di sicurezza ancora più elevato", ha concluso. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE