USA

 
 

Usa: stallo al Senato per discussione su piano anti-Covid da 1.900 miliardi

New York, 05 mar 23:55 - (Agenzia Nova) - La discussione al Senato federale degli Stati Uniti sul pacchetto di stimolo da 1.900 miliardi di dollari, messo a punto dall’amministrazione di Joe Biden, è in fase di stallo, dopo che i legislatori del Partito democratico si sono impegnati in un negoziato interno sulle dimensioni e sulla durata dei sussidi di disoccupazione federali, una parte cruciale del piano. Lo riferisce la stampa statunitense. La leadership democratica al Senato aveva pianificato di non proseguire nella richiesta di aumentare il sussidio da 300 a 400 dollari a settimana, ma di estenderlo per un altro mese, fino al 4 ottobre. Il senatore centrista Joe Manchin è rimasto insoddisfatto da questo compromesso. Un’opposizione risultata determinante, considerato che i seggi al Senato sono equamente divisi tra i due partiti: 50 ai democratici e 50 ai repubblicani. L'impasse ha bloccato il provvedimento proprio quando la Camera alta del Congresso aveva iniziato a votare le modifiche proposte. Quello che doveva essere un voto di 15 minuti sull’aumento salario minimo federale a 15 dollari si è protratto per più di tre ore. Sulla discussione, che porterà al rinvio del provvedimento alla Camera e da lì alla Casa Bianca per la firma di Biden, incombe la data del 14 marzo, giorno in cui scadranno i sussidi di disoccupazione attualmente in vigore.
(Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE