RUSSIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Russia: Corte dei Conti paventa possibile carenza generi alimentari causa controllo governativo prezzi

Mosca, 25 gen 15:36 - (Agenzia Nova) - L'attuazione delle misure adottate dal governo russo per ridurre i prezzi di una serie di prodotti alimentari può portare al loro deficit. Sono i risultati dell'audit del Dipartimento per lo sviluppo economico della Corte dei dei Conti della Federazione Russa. "La limitazione amministrativa degli aumenti dei prezzi degli alimenti di base è un passo volto a sostenere le fasce di popolazione a basso reddito, che hanno un'elevata quota di spesa per il cibo. Allo stesso tempo, un tale passaggio comporta rischi sistemici. In primo luogo, sussiste la probabilità di una carenza di beni che sono caduti sotto restrizioni di prezzo", si legge nel rapporto ripreso dai media russi. Secondo l'organismo consultivo, potrebbe non essere redditizio per i produttori vendere i loro prodotti ai prezzi fissati dal governo; la compensazione proposta non sarebbe sufficiente a coprire i profitti persi. In questo caso reindirizzeranno i flussi di merci verso l'esportazione o verso i magazzini, in attesa dell'annullamento delle misure di congelamento dei prezzi. (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE