NEPAL

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Nepal: giustizia di transizione, per Amnesty International scarsi progressi (2)

Katmandu, 26 gen 16:55 - (Agenzia Nova) - La Commissione per la verità e la riconciliazione (Trc) e la Commissione d’inchiesta sulle sparizioni forzate (Ciedp), istituite con la legge del 2014 l’Enforced Disappearances Enquiry, Truth and Reconciliation Commission Act (Trc Act), hanno registrato 63 mila casi, ma non ne hanno risolto neanche uno. Nel 2015 la Corte suprema ordinò emendamenti alla legge istitutiva, in linea con la Costituzione e i parametri internazionali. La stessa Corte, dopo quattro anni, accettò di riesaminare quella sentenza. La Rete nazionale delle vittime del conflitto e la Piattaforma comune delle vittime del conflitto, i due gruppi nazionali che rappresentano le vittime, hanno più volte criticato i criteri delle procedure di nomina e le interferenze politiche. Anche importanti organizzazioni non governative – come Amnesty International, International Commission of Jurists (Icj), Human Rights Watch e Trial International – hanno espresso critiche. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE