PARAGUAY

 
 

Paraguay: Fmi prevede crescita del 4 per cento nel 2021

Washington, 05 mar 15:46 - (Agenzia Nova) - Il Fondo monetario internazionale (Fmi) prevede per il Paraguay un calo del Pil dell'1 per cento nel 2020 ed una ripresa a un tasso del +4 per cento nel 2021. E' quanto si legge nel rapporto diffuso a conclusione delle consultazioni in base all'articolo IV dello Statuto. Per quanto riguarda il 2020 l'Fmi ha rilevato che l'impatto della pandemia ha interrotto drasticamente un ciclo di forte crescita e che nel febbraio del 2020 l'attività economica aveva segnato un +7 per cento rispetto all'anno precedente. La chiusura preventiva delle attività a partire da marzo 2020, segnala l'Fmi, ha evitato la rapida diffusione del virus e il collasso delle strutture sanitarie, ma ha causato un calo del 20 per cento sul livello di attività. La forte ripresa nel secondo semestre e il calo relativamente modesto del Pil a fine del 2020 rispetto ad altri paesi della regione secondo i tecnici del Fondo è "il risultato della ripresa dell'agricoltura". I rischi a breve, si legge nel rapporto, rimangono legati agli sviluppi della pandemia Covid-19. Ulteriore fattore di rischio è quello meteorologico, con una incipiente siccità che potrebbe pregiudicare i raccolti. Le proiezioni dell'Fmi migliorano quelle diffuse dalla Banca mondiale (Bm) ad inizio dell'anno. La Bm stimava infatti per il Paraguay una crescita del pil del +3,3 per cento nel 2021. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE