SERBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Serbia: Covid, oggi riunione dell'Unità di crisi su inasprimento delle misure (5)

Belgrado, 05 mar 11:58 - (Agenzia Nova) - "L'unica opzione proposta dalla parte medica dell'Unità di crisi è il blocco assoluto, ovvero il coprifuoco e il divieto di contatto. Secondo i medici è il modo più opportuno per ridurre il numero dei contagi in sette-dieci giorni", ha spiegato il segretario alla Salute della provincia autonoma della Vojvodina, Zoran Gojkovic. Il segretario provinciale ha aggiunto che l'Unità di crisi si riunirà nuovamente nei prossimi giorni per discutere la proposta. Secondo Gojkovic occorre tener conto della salute dei cittadini, ma al tempo stesso "pensare a come saremo in grado di sopportare, non solo economicamente, ma anche sotto tutti gli altri aspetti un nuovo blocco". Gojkovic ha poi sottolineato che in questo momento il fattore più importante è portare a termine con successo la vaccinazione della popolazione. Il presidente Aleksandar Vucic ha commentato il dibattito dicendo di non ritenere "che siamo vicini allo stato d'emergenza", ma ha ribadito che è necessaria "disciplina" nel comportamenti per evitare la diffusione del virus. "Sarà però il governo a decidere. Tutti ci comportiamo in maniera irresponsabile, ma la gente è stufa. Devono lavorare. La nostra economia deve lavorare", ha detto Vucic. (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE