CINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Cina: Pechino approva legge sulla guardia costiera per salvaguardare interessi marittimi (2)

Pechino, 25 gen 08:44 - (Agenzia Nova) - Nel terzo capitolo intitolato "Sicurezza marittima", un articolo autorizza la guardia costiera a "prendere tutte le misure necessarie, compreso l'uso di armi, quando la sovranità nazionale, i diritti sovrani e la giurisdizione vengono violati illegalmente da organizzazioni o individui stranieri in mare". Secondo la legge, la guardia costiera ha il diritto di ordinare a organizzazioni e individui stranieri di interrompere la costruzione di edifici, strutture e dispiegamento di dispositivi galleggianti nelle acque e/o sulle isole della Cina. Per coloro che non interrompono le attività illegali o rifiutano di apportare rettifiche entro un limite di tempo, la guardia costiera può smantellare con la forza edifici e strutture in conformità con la legge, si afferma. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE