REPUBBLICA CENTRAFRICANA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Repubblica Centrafricana: ucciso altro casco blu dell’Onu, è il secondo nell’ultima settimana (2)

Bangui, 16 gen 11:23 - (Agenzia Nova) - L’uccisione segue quella di un altro casco blu dell’Onu di nazionalità ruandese avvenuta lo scorso 13 gennaio durante i combattimenti per respingere l’assalto dei ribelli alla capitale Bangui. Le forze ribelli, contrarie alla recente rielezione del presidente uscente Faustin-Archange Touadera e sostenute dall'ex presidente Francois Bozizé, hanno sferrato il mese scorso un’offensiva che ha come obiettivo la capitale Bangui. La situazione nella Repubblica Centrafricana si è deteriorata in vista delle elezioni dello scorso 27 dicembre dopo che Touadera ha accusato il suo principale rivale e suo predecessore Bozizé di aver pianificato un colpo di Stato e una marcia delle milizie sulla capitale Bangui. Il tribunale supremo della Repubblica Centrafricana ha impedito a Bozizé, sostenuto dalla Cpc, di correre per "motivi morali". Touadera è stato rieletto per un secondo mandato, ma l'esito del voto deve ancora essere convalidato dalla Corte costituzionale. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE