UE

 
 

Ue: Gentiloni, riforma codice condotta imprese è priorità assoluta

Bruxelles , 20 gen 19:14 - (Agenzia Nova) - La riforma del codice di condotta sulla fiscalità delle imprese è una priorità assoluta e lo strumento della lista delle giurisdizioni non cooperative va rafforzato. Lo ha detto il commissario europeo all'Economia, Paolo Gentiloni, in aula plenaria a Bruxelles, sulla lotta all'evasione ed elusione fiscale. L'Ue ha una lista di giurisdizioni non cooperative e questa continuerà a svolgere un ruolo importante negli anni a venire. Soprattutto in questo momento, per cercare di accompagnare il superamento della crisi economica e sociale", ha detto. "Dobbiamo rafforzare questi strumenti. Pertanto la Commissione europea ha annunciato l'impegno a lavorare per il rafforzamento di questi strumenti", ha spiegato. "Bisogna migliorare il buon governo fiscale a livello globale ma anche all'interno dell'Ue", ha continuato. "La riforma del codice di condotta sulla fiscalità delle imprese è una priorità assoluta", ha sottolineato. Per Gentiloni, le discussioni sono cruciali "per il codice e per la procedura di revisione della lista e avranno un effetto sui criteri anche per le giurisdizioni a zero tasse", ha proseguito. Ma "c'è bisogno di migliorare la cooperazione amministrativa, con lo scambio di informazioni fiscali" e su questo la Commissione continuerà a lavorare. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE