POLONIA

 
 

Polonia: Covid, da prossima settimana cambiano le regole sulle seconde dosi di vaccino

Varsavia, 04 mar 15:44 - (Agenzia Nova) - In Polonia cambiano le regole sui richiami dei vaccini anti Covid. Lo comunicano oggi Michal Dworczyk e Piotr Muller, portavoce rispettivamente del governo e del suo premier, Mateusz Morawiecki. Dalla prossima settimana, riporta l'agenzia di stampa "Pap", la seconda dose del vaccino prodotto da AstraZeneca sarà somministrata a 12 settimane dalla prima, mentre la seconda dose di quello di Pfizer-BioNTech verrà inoculata a distanza di 42 settimane dalla prima iniezione. Dworczyk, che è anche plenipotenziario dell'esecutivo per la campagna vaccinale, ha spiegato che finora in Polonia sono state utilizzate 3,6 milioni di dosi di cui 2.338.000 per la prima somministrazione e 1.281.000 per i richiami. "Dall'inizio della realizzazione del nostro programma abbiamo dichiarato che entro la fine del primo trimestre del 2021 avremmo vaccinato con la prima dose almeno 3 milioni di persone. Oggi possiamo affermare che questo obiettivo sarà sicuramente realizzato", ha detto Dworczyk. "Vogliamo allungare il tempo che intercorre tra la prima e la seconda dose, il tutto nel rispetto delle raccomandazioni dei produttori. Le ricerche attuali indicano che ciò può avvenire senza danno per l'efficacia dei vaccini", ha aggiunto. (Vap)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE