KIRGHIZISTAN

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Kirghizistan: l’ex presidente Jeenbekov vola in Arabia Saudita, forse in esilio (2)

Bishkek, 04 feb 18:39 - (Agenzia Nova) - A prendere il suo posto è stato Sadyr Japarov, nuovo uomo forte del Paese. Il mese scorso Jeenbekov ha partecipato all’inaugurazione del mandato del nuovo presidente. Successivamente, l’ex presidente è tuttavia finito al centro di un caso giudiziario. La difesa di un ex funzionario governativo, Duishenbek Zilaliyev, ha convocato l’ex presidente a testimoniare in un caso di arricchimento illegale. Chiamato a dare spiegazioni su un milione di dollari trovato in un suo conto corrente, Zilaliyev ha chiamato in casa Jeenbekov affermando che quei fondi erano destinati alla campagna elettorale di quest’ultimo per le presidenziali del 2017. Attraverso i suoi legali, tuttavia, Jeenbekov ha fatto sapere di non avere nulla a che fare con il caso e di non essere tenuto a presentarsi in tribunale. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE