GOVERNO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Governo: Cgie, italiani all'estero confidano in Mattarella per superare impasse (2)

Roma, 26 gen 16:17 - (Agenzia Nova) - "L'attuale condizione di incertezza sanitaria ed economica - ha continuato Schiavone – deve spingere le nostre istituzioni, con sempre maggior determinazione, a dare voce, rappresentanza e peso a questo numeroso popolo che sono gli italiani all'estero. È necessario legiferare e codificare la presenza amministrativa e sociale: la rete consolare da sola non può coprire tutte le istanze di questa ampia comunità. In quest'ottica ha senso istituire in modo organico la 21ma regione d'Italia. Come nel 2000, con l'istituzione della circoscrizione Estero, si diede rappresentanza politica effettiva agli italiani all'estero, ora è necessario costituire per questa comunità una rappresentanza amministrativa. Tema molto sostenuto dal Cgie nell'incontro odierno è anche quello di quanto pesi l'emigrazione qualificata sulle casse del nostro Paese: gli ultimissimi dati Istat ci dicono che un italiano emigrato su quattro ha almeno la laurea e il numero degli emigrati laureati è aumentato del 23 per cento in un quinquennio, indice delle prospettive complicate offerte dall'Italia. (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE