INDIA-CINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

India-Cina: colloquio ministri Esteri, dopo disimpegno punti frizione possibili ulteriori passi (4)

Nuova Delhi, 26 feb 09:40 - (Agenzia Nova) - Secondo il ministro degli Esteri cinese il disimpegno di tutti i punti di frizione era necessario per contemplare una de-escalation delle truppe nel settore; ciò porterà al ripristino della pace e della tranquillità, condizione per il progresso dei rapporti. Infine, Wang ha preso atto che la parte indiana ha proposto un approccio alla relazione bilaterale all’insegna di tre reciprocità: rispetto reciproco, sensibilità reciproca e interessi reciproci. A sua volta ha evidenziato l’importanza di considerare i rapporti in una prospettiva a lungo termine. I due ministri, conclude la nota, hanno concordato di rimanere in contatto e stabilire una linea diretta. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE