PAPA IN IRAQ

 
 

Papa in Iraq: presidente Salih, presenza pontefice resterà nella coscienza degli iracheni

Baghdad, 05 mar 18:23 - (Agenzia Nova) - La presenza di papa Francesco in Iraq resterà “saldamente” nella coscienza degli iracheni. Lo ha scritto in un messaggio su Twitter il presidente della Repubblica iracheno, Barham Salih. “Abbiamo ricevuto sua Santità il Papa a Baghdad”, si legge nel tweet. “La vostra presenza in Mesopotamia dopo le tempeste di violenza che hanno colpito il nostro Paese resterà saldamente nella coscienza degli iracheni di tutte le confessioni, che si sono sacrificati per proteggere la loro convivenza nonostante le difficoltà e le sofferenze”, aggiunge il presidente, rivolgendosi al pontefice. “Stiamo curando le nostre ferite ed eccovi, Santità, guaritele con noi, perché questa terra e il suo popolo meritano la pace”, conclude il tweet. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE