IMPRESE

 
 

Imprese: Pagnoncelli (Ipsos), per la crescita centrali digitale, cambiamento e sostenibilità

Roma, 05 mar 12:06 - (Agenzia Nova) - La digitalizzazione sarà sicuramente centrale per la crescita, soprattutto nelle aree che governano le relazioni con i clienti: nonostante la crescita del commercio elettronico generata dalla pandemia, il canale rimane ancora poco sviluppato nelle aziende italiane, il 50 per cento delle quali ne rimane escluso. Così il presidente Ipsos Nando Pagnoncelli, intervenuto oggi alla conferenza stampa online “Motore Italia: il piano di interventi e le soluzioni di Intesa Sanpaolo per la crescita e la trasformazione delle imprese”. “Un nodo centrale per le imprese è sicuramente l’apertura al cambiamento, fattore propulsore dell’innovazione e dell’evoluzione dell’azienda: questo aspetto è oggi soddisfacente per solo metà delle imprese, e per questo è fondamentale investire nel prossimo futuro, formando in modo più specifico il personale, accompagnandolo in un percorso di cambiamento culturale che lo porti ad essere non un freno, ma un attivatore di innovazione”, ha spiegato, sottolineando poi l’importanza della sostenibilità. “La consapevolezza dell’evoluzione in atto verso un mondo più sostenibile è evidente alle imprese: le spinte verso uno sviluppo più sostenibile vengono dalle istituzioni e dai consumatori, ma sempre più spesso si sente lo stimolo propulsivo degli Esg, che valutano e valorizzano i fattori ambientali, sociali e di governance; saranno sempre più centrali per l’azienda e diventeranno sempre più un criterio per le scelte di business aziendale”, ha concluso. (Rin)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE