BRASILE-USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Brasile-Usa: videoconferenza tra John Kerry e ministri Esteri e Ambiente (2)

Brasilia, 18 feb 16:22 - (Agenzia Nova) - Il processo di deforestazione della foresta pluviale amazzonica, in Brasile, ha conosciuto un nuovo picco nel 2020. Secondo i dati diffusi a gennaio dall'Istituto dell'uomo e dell'ambiente dell'Amazzonia (Imazon) il diboscamento è aumentato del 30 per cento rispetto al 2019, segnando un record negli ultimi dieci anni di rilevamenti, a causa della distruzione di oltre 8 mila chilometri quadrati di vegetazione. Nel solo mese di dicembre sono stati disboscati 276 chilometri quadrati di foresta. I dati evidenziano che lo stato di Pará è quello dove maggiormente si è concentrato il disboscamento, con il 42 per cento del totale di vegetazione distrutta, seguito dallo stato di Amazzonia, con il 17 per cento e quello di Mato Grosso, con il 13 per cento. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE