MYANMAR

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Myanmar: autorità Usa bloccano tentativo giunta di trasferire fondi dalle Fed di New York

New York, 05 mar 08:51 - (Agenzia Nova) - Le autorità statunitensi hanno bloccato un tentativo della giunta militare del Myanmar di trasferire un miliardo di dollari detenuti dal Paese presso la Federal Reserve Bank di New York, pochi giorni dopo il golpe del primo febbraio scorso. Lo riferiscono fonti governative anonime citate dalla stampa Usa. Il tentativo di transazione sarebbe stato effettuato dalla banca centrale del Myanmar lo scorso 4 febbraio, e immediatamente bloccata dalle misure di salvaguardia della Fed; il governo federale statunitense sarebbe subentrato in un secondo momento, bloccando l'approvazione del trasferimento sino a quando l'amministrazione del presidente Joe Biden ha concesso l'autorizzazione legale per il congelamento dei fondi a tempo indeterminato. Il dipartimento del Tesoro e la Fed di new York hanno rifiutato di commentare le indiscrezioni, da cui emerge un apparente tentativo della giunta militare birmana di limitare immediatamente l'esposizione a sanzioni finanziarie internazionali, dopo il golpe del primo febbraio e l'arresto del consigliere di Stato, Aung San Suu Kyi. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE