ETIOPIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Etiopia: Commissione elettorale cancella licenza del partito Tplf

Addis Abeba, 19 gen 17:24 - (Agenzia Nova) - La Commissione elettorale etiope (Nebe) ha cancellato la licenza rilasciata al Fronte di liberazione popolare del Tigré (Tplf), il partito al potere nell'omonima regione settentrionale e contro il quale le autorità di Addis Abeba hanno lanciato un'offensiva militare lo scorso novembre. In una dichiarazione, l'ente elettorale ha accusato il Tplf di essere implicato in una rivolta armata e ha fatto divieto ai suoi funzionari di operare a nome del partito. Il consiglio ha inoltre richiesto all'ufficio del procuratore generale federale di rendere note le informazioni ottenute sui beni mobili e immobili del Tplf, al fine di prendere provvedimenti: dopo che i debiti del partito saranno estinti, precisa l'ente, i suoi beni saranno utilizzati per l'educazione civica e degli elettori. Insieme al Tplf, l'ente federale ha chiesto ad altri tre partiti che operano nel Tigré - il Partito democratico Asimba, il Congresso nazionale per un grande Tigré (Bitona) e il Salsay Weyane Tigray - di fornire spiegazioni sulle loro attività, accusandoli di aver preso parte alle elezioni indette dal Tplf e non autorizzate da Addis Abeba a settembre scorso. Infine, il consiglio elettorale ha annullato anche la licenza della Coalizione per l'Unità e la democrazia (Cud), giustificando la misura con la registrazione di finti fondatori e per la presentazione di false informazioni al consiglio. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE