CILE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Cile: allerta tsunami dopo terremoto in Nuova Zelanda

Santiago del Cile, 05 mar 00:02 - (Agenzia Nova) - Anche il Cile, dopo la Nuova Zelanda, ha attivato lo stato di "precauzione" per le città costiere dopo che il Centro allarmi del Pacifico (Ptwc) ha emesso un'allerta per possibile tsunami. L'allerta è scattata dopo che è stato registrato un terremoto di magnitudo 8.1 della scala Richter a circa 1000 km a nord della Nuova Zelanda. "Trattandosi di un evento generato in un'area lontana uno tsunami di dimensioni da 30 centimetri a 1 metro circa potrebbe essere rilevato questo venerdì sulle nostre coste tra le 1.00 antimeridiane (ora locale) sull'Isola di Pasqua e dalle 4.00 antimeridiane sulla terraferma", ha reso noto l'Ufficio nazionale di emergenza del Cile (Onemi) in un messaggio sul suo account Twitter. "Chiediamo la tranquillità della popolazione e che si mantenga informata attraverso i canali ufficiali", conclude il messaggio dell'Onemi. (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE