IMPRESE

 
 

Imprese: Furlan (Uilca) su Unicredit, Italia torni al centro dei piani industriali

Roma, 27 gen 19:24 - (Agenzia Nova) - Riteniamo che la scelta di un italiano dal curriculum internazionale come Andrea Orcel quale nuovo amministratore delegato di Unicredit debba essere funzionale a consolidare la presenza del gruppo in Italia e il ruolo di banca pienamente inserita nel contesto economico e sociale del paese, al servizio del territorio, delle famiglie e delle imprese, pur nel rispetto della dimensione europea raggiunta dall’istituto. Così in una nota Fulvio Furlan, segretario generale della Uilca. “L’Italia deve avere un ruolo di primo piano all’interno delle strategie di Unicredit, soprattutto nel caso in cui la banca diventasse protagonista di ulteriori fusioni, sempre, speriamo, con una chiara visione industriale alla base: al nuovo amministratore delegato il nostro benvenuto e i nostri auguri di buon lavoro e la raccomandazione di massimo impegno per la valorizzazione delle lavoratrici e dei lavoratori e il rispetto degli accordi firmati in questi anni e recentemente per le ricadute dell’ultimo Piano d’Impresa, che già prevede misure di contenimento dei costi che non devono trovare ulteriori implementazioni”, ha affermato, sottolineando l’importanza di mantenere e sviluppare le “positive e costruttive relazioni sindacali che hanno finora caratterizzato il Gruppo Unicredit” (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE