BRASILE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Brasile: Banca centrale eleva stima inflazione al 3,50 per cento nel 2021

Brasilia, 25 gen 16:52 - (Agenzia Nova) - Gli analisti delle istituzioni finanziarie del Brasile hanno elevato la stima dell'inflazione nel 2021 al 3,50 per cento, in crescita rispetto al 3,43 previsto nella precedente previsione. La proiezione è contenuta nel sondaggio settimanale effettuato tra oltre 100 istituzioni finanziarie del paese dalla Banca centrale brasiliana (Bc), noto anche come rapporto "Focus", pubblicato oggi, 25 gennaio. In base ai parametri fissati dal Consiglio monetario nazionale (Cmn) della Banca centrale per il 2021 l'inflazione è in linea con l'obiettivo fissato al 3,75 per cento. L'indice dei prezzi al consumo non potrebbe dunque superare il 5,25 per cento né scendere al di sotto del 2,25 per cento. Per quanto riguarda la previsione del tasso di interesse di base, Selic, del 2021, gli analisti di mercato prevedono un aumento fino al 3 per cento. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE