BANGLADESH-MYANMAR

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Bangladesh-Myanmar: rohingya, rinviati colloqui su rimpatri

Dacca, 04 feb 13:33 - (Agenzia Nova) - La riunione del comitato di lavoro Bangladesh-Myanmar per il rimpatrio dei profughi birmani rohingya attualmente ospiti dei campi bengalesi, prevista per oggi, è saltata a causa degli ultimi sviluppi a Naypyidaw, teatro di un colpo di stato militare. Lo riferisce l’agenzia di stampa “United News of Bangladesh” (“Unb”). L’ultima riunione sul processo di rimpatrio si è svolta, in videoconferenza, il 19 gennaio, con la partecipazione anche di una delegazione cinese. Al termine, il sottosegretario agli Esteri bengalese, Masud Bin Momen, aveva auspicato di avviare i rimpatri entro il secondo trimestre dell’anno. Ieri il governo di Dacca ha confermato di voler andare avanti con il dialogo, nonostante il golpe. Il ministro degli Esteri, Abul Kalam Abdul Momen, ha ricordato che in passato i rimpatri dei rohingya sono stati negoziati e attuati due volte mentre in Myanmar governava la giunta militare, nel 1978 e nel 1992. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE