GIAPPONE-USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Giappone-Usa: colloquio telefonico Blinken-Motegi, intesa su rafforzamento relazioni (3)

Tokyo, 27 gen 05:50 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti confermano il loro sostegno al Giappone sul dossier delle isole Senkaku, rivendicate dalla Cina. Lo ha chiarito il nuovo segretario alla Difesa Lloyd Austin in un colloquio telefonico avuto il 24 gennaio con il ministro della Difesa giapponese, Nobuo Kishi. Si è trattato del primo contatto a livello ministeriale tra i due Paesi dopo l’inaugurazione del mandato del nuovo presidente statunitense Joe Biden. Austin ha “confermato che le isole Senkaku sono coperte dall’articolo V del Trattato di sicurezza Usa-Giappone, e che gli Stati Uniti continuano a opporsi a ogni tentativo unilaterale di cambiare lo status quo nel Mar cinese orientale”, si legge in un comunicato del Pentagono. L’articolo V impegna gli Usa a difendere i territori sotto l’amministrazione del Giappone in caso di attacco armato. Negli ultimi anni il presidente cinese Xi Jinping ha assunto un atteggiamento sempre più assertivo verso il dossier e considera il ritorno alla sovranità cinese delle isole Diaoyu (come sono note a Pechino) una chiave per rendere la Repubblica popolare una “potenza marittima”. Le navi cinesi vengono frequentemente avvistate al largo delle Senkaku, alimentando il rischio di incidenti dalle conseguenze imprevedibili. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE