FILIPPINE

 
 

Filippine: contrazione pil prosegue nel quarto trimestre, meno 8,3 per cento

Manila, 28 gen 04:57 - (Agenzia Nova) - Le Filippine hanno registrato una contrazione del prodotto interno lordo (pil) dell'8,3 per cento nel quarto trimestre 2020, un dato che si conferma fortemente negativo, anche se in leggero recupero rispetto ai trimestri precedenti. Il periodo ottobre-dicembre segna per le Filippine il quarto trimestre di recessione economica consecutivo: il Paese ha chiuso il 2020 con una contrazione complessiva del pil del 9,5 per cento, secondo i dati forniti dall'ente statistico di quel Paese oggi, 28 gennaio. Si tratta del risultato peggiore, e della prima recessione annuale del pil scontato dalle Filippine da 22 anni a questa parte; nel 2019 l'economia filippina era cresciuta del 6 per cento. Il governo ha rivisto il dato relativo al terzo trimestre dello scorso anno, correggendo il dato preliminare da una contrazione del 16,9 per cento a una dell'11,4 per cento. Il governo del presidente Rodrigo Duterte aveva già anticipato che il 2020 si sarebbe chiuso con una decrescita compresa tra l'8,5 e il 9,5 per cento del pil, per effetto del lockdown prolungato imposto alle aree maggiormente produttive del Paese, al fine di contenere la pandemia di coronavirus. (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE