UE

 
 

Ue: presidente Consiglio Michel a "La Stampa" su Recovery Fund, non stravolgeremo intesa di luglio

Roma, 28 ott 2020 08:11 - (Agenzia Nova) - Il Recovery Fund non è ancora partito e già rischia di rivelarsi insufficiente. Il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, in una intervista a "La Stampa" spiega che "abbiamo trovato un'intesa su un pacchetto da 1.800 miliardi, che in rapporto al Pil è molto più di quanto deciso da Usa e Cina. Inoltre avevamo già approvato misure per altri 540 miliardi". "Ma ora - continua - dobbiamo essere credibili e mettere in pratica quanto deciso a luglio. Non possiamo non cogliere l'attimo: è urgente trovare un'intesa. Siamo pronti a prendere in considerazione le preoccupazioni dell'Europarlamento, ma non è realistico cambiare totalmente le basi dell'accordo trovato al Consiglio europeo", ha concluso Michel.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE