USA

 
 

Usa: Obama, i Repubblicani sono convinti che i maschi bianchi siano le vittime

New York, 26 nov 2020 00:55 - (Agenzia Nova) - L'ex presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ritiene che il presidente Donald Trump sia riuscito ad ottenere il sostegno di oltre 73 milioni di elettori alle ultime elezioni perché alcuni membri del Partito Repubblicano hanno promosso la narrazione che "i maschi bianchi sono vittime". Obama ha parlato in un'intervista con il programma radiofonico "The Breakfast Club". Obama ha detto che mentre il governo esistente "ha fallito miseramente nel gestire solo la cura di base del popolo americano e nel tenerlo al sicuro", milioni di persone hanno votato ancora per rieleggere Trump perché credevano di essere "sotto attacco" da parte dei Democratici. Secondo la teoria di Obama, Trump ha successo per il fatto di diffondere questa teoria paranoica "Sono loro [i bianchi] che sono sotto attacco - cosa che ovviamente non si sposa con la storia, i dati e l'economia", ha detto Obama. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE