PARAGUAY

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Paraguay: governo migliora proiezioni e prevede calo del pil dell'1 per cento nel 2020 (2)

Asunción, 18 dic 2020 01:30 - (Agenzia Nova) - Le previsioni del governo sono leggermente più ottimistiche di quelle della  Commissione economica per l'America latina e i Caraibi (Cepal), che nel "Bilancio preliminare" delle economie della regione, pubblicato ieri prevede invece che il Paraguay chiuderà il 2020 con una contrazione del prodotto interno lordo (pil) pari all'1,5 per cento prodotto principalmente dell'impatto della pandemia del nuovo coronavirus. Si tratta, sottolinea ad ogni modo la Cepal, del calo del pil più contenuto di tutta la regione, frutto anche di una politica anticiclica di spesa pubblica e di sgravi fiscali che si ripercuoterà in termini di aumento del deficit, stimato al 6 per cent del pil. Sulla base del ritrovato dinamismo mostrato dall'attività economica negli ultimi mesi la Cepal prevede quindi per il 2021 una crescita del 3,5 per cento grazie anche all'aumento della domanda esterna e l'incremento dei prezzi delle commodities.  (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE