BRASILE

 
 

Brasile: stranieri ritirano investimenti finanziari per 8,5 miliardi di dollari

Brasilia, 27 gen 20:04 - (Agenzia Nova) - Gli investitori stranieri hanno ritirato dal Brasile investimenti finanziari per un valore di 8,5 miliardi di dollari nel 2020. Lo riferisce la Banca centrale (Bc) secondo cui il deflusso registrato lo scorso anno è stato il più grande dal 2018 (quando furono ritirati investimenti per 9,5 miliardi di dollari). Del totale ritirato dal Paese nel 2020, si è trattato di 7,2 miliardi di dollari in azioni, 1,3 miliardi in fondi di investimento e 41 milioni in titoli a rendita fissa. La fuga di investitori stranieri dal Paese è avvenuta in un anno segnato dalla pandemia del nuovo coronavirus che ha causato una recessione economia mondiale e tensioni sui mercati. Il capo del dipartimento di statistica della Bc, Fernando Rocha, ha valutato che gli investimenti finanziari degli stranieri hanno un carattere di più breve termine e sono più volatili. "È molto facile entrare e uscire dal mercato finanziario per investimenti in 'portfolio' (applicazioni)", ha detto Rocha. (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE