MONTENEGRO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Montenegro: presidente Djukanovic promulga legge sulle libertà religiose (3)

Podgorica, 25 gen 17:44 - (Agenzia Nova) - Il presidente montenegrino ha allora ribadito di essere "fermamente impegnato" nel rispettare la Costituzione del proprio Paese e nel contribuire al funzionamento del sistema costituzionale e legislativo. "Non c'è dubbio che anche questa volta rispetterò la Costituzione e che non mi unirò al fronte piuttosto ampio di coloro che stanno lavorando duramente contro l'ordinamento costituzionale e giuridico del nostro Paese", ha detto il capo dello Stato. Diversa è la posizione sugli ambasciatori richiamati dal ministero degli Esteri di Podgorica. Djukanovic ha detto che non firmerà le proposte di richiamo per i 7 ambasciatori perché ciò significherebbe "partecipare" ad una diffamazione senza fondamento contro quelle persone. "Li conosco personalmente e nessuno di loro farebbe mai nulla a scapito dello Stato", ha detto Djukanovic ricordando che la Costituzione prescrive che la decisione di nominare e richiamare un ambasciatore deve essere presa dal presidente dello Stato. (segue) (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE