TUNISIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Tunisia: Ghannouchi alla “Washington Post”, Ennahda dimostra che la rivoluzione è ancora qui

Tunisi, 04 mar 19:24 - (Agenzia Nova) - La manifestazione organizzata a Tunisi sabato scorso, 27 febbraio, dai sostenitori del movimento islamico Ennahda per chiedere “unità nazionale, rispetto della Costituzione, stabilità politica e dialogo” dimostra che “la rivoluzione c’è ancora, è potente e attiva”. Lo ha detto il leader del movimento e presidente del parlamento tunisino, Rachid Ghannouchi, in un’intervista al quotidiano statunitense “Washington Post”. “Abbiamo voluto mandare un messaggio, dire che la Rivoluzione c’è ancora, è potente e attiva”, ha detto il presidente. Rispondendo a una domanda relativa al fatto che la manifestazione potesse anche mirare a rilanciare il potere del suo partito, il leader tunisino ha risposto: “Certamente”. Il movimento in effetti, dopo aver rappresentato per lungo tempo una delle principali forze politiche del Paese, sta attraversando negli ultimi tempi una crisi, e lotta per riaffermare la propria rilevanza. (segue) (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE