USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Usa: Biden presenta team di sicurezza nazionale “che guiderà il mondo” (2)

New York, 25 nov 2020 06:37 - (Agenzia Nova) - Biden, che nei giorni scorsi aveva accusato Trump di “mettere a repentaglio vite umane”, ostacolando l’avvio del processo di transizione presidenziale, ha dichiarato ieri che “quando si tratta di sicurezza nazionale e politica estera, non abbiamo tempo da perdere”. “Ho bisogno di disporre di una squadra pronta ad agire sin dal primo giorno, per aiutarmi a porre nuovamente gli Stati Uniti al posto di capotavola che spetta loro, coalizzare il mondo per rispondere alle sfide più grandi che ci troviamo ad affrontare, e far avanzare la sicurezza, la prosperità e i nostri valori”, ha detto il leader democratico. La decisione di incaricare Blinken della politica estera statunitense era già stata anticipata dai media statunitensi nelle scorse settimane. Il funzionario, che ha iniziato la sua carriera istituzionale durante la presidenza di Bill Clinton, è stato sottosegretario di Stato tra il 2015 e il 2017, quando era segretario Kerry. Blinken ha assistito Biden nel 2008, in occasione delle primarie presidenziali del Partito democratico vinte da Barack Obama, e poi ancora durante i due mandati vicepresidenziali di Biden, tra il 2008 e il 2016. Il funzionario è stato anche opinionista del “New York Times” e analista dell’emittente “Cnn”, nonché uno dei più convinti sostenitori della presunta collusione tra il presidente Trump e la Russia (“Russiagate”). Si è espresso a favore dell’intervento militare in Libia nel 2011, della fornitura di armi ai ribelli siriani, del diritto di Israele di difendersi durante l’operazione “Margine di protezione” del 2014, e dell’intervento guidato dall’Arabia Saudita nello Yemen, nel 2015. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE