HONG KONG

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Hong Kong: 47 attivisti restano tutti in custodia dopo ricorso accusa contro rilascio di 15

Hong Kong, 04 mar 14:36 - (Agenzia Nova) - Il tribunale di West Kowloon, a Hong Kong, ha concesso la libertà su cauzione a 15 dei 47 attivisti pro-democrazia accusati ai sensi della legge sulla sicurezza nazionale, ma il dipartimento di Giustizia ha presentato un ricorso all’Alta corte. I 15 sono stati quindi trattenuti in custodia per 48 ore in attesa del pronunciamento della corte superiore. Lo riferisce il quotidiano digitale “Hong Kong Free Press”. La libertà su cauzione era stata concessa dal giudice Victor So con alcune condizioni: divieto di pronunciare discorsi o compiere azioni che potrebbero costituire una violazione della stessa legge sulla sicurezza, divieto di contattare funzionari stranieri e di organizzare elezioni non ufficiali. Per quanto riguarda i 32 ai quali è stato negato il rilascio su cauzione, 25 sono ricorsi in appello. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE